BILANCIO XBRL
 
aggiornamento: gennaio 2017
Il bilancio XBRL è il formato con cui il bilancio deve essere depositato al Registro delle Imprese.
L'XBRL, acronimo di eXtensible Business Reporting Language, rappresenta uno standard informatico internazionale che consente di depositare il bilancio al Registro delle Imprese in formato elaborabile rendendo i dati immediatamente fruibili con la garanzia della loro ufficialità derivante dalla diretta responsabilità dell'impresa che li ha depositati.
Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 Dicembre 2008 si è riconosciuto il linguaggio XBRL quale formato obbligatorio per il deposito del bilancio e per la presentazione della reportistica economico/finanziaria a partire dal 2010.
La tassonomia da utilizzare per redigere il bilancio in formato XBRL secondo le recenti disposizioni di cui al D.Lgs. 13/2015 in recepimento della direttiva 34/2013 UE è la versione "2016-11-14", disponibile nel sito dell' Agenzia per l'Italia Digitale (Gazzetta Ufficiale n.7 del 10-01-2017).
Il file XBRL non può mai essere omesso, tranne nei casi di esonero espressamente previsti dalla normativa.
Il bilancio in formato XBRL viene prodotto dai più comuni software gestionali.
In alternativa mettiamo a disposizione nella pagina STRUMENTI XBRL uno strumento di base per la predisposizione del bilancio in formato XBRL (istanza XBRL), la sua validazione e la sua rappresentazione in formato PDF o HTML. Questo strumento può essere utilizzato per la redazione dei bilanci di esercizio in forma ordinaria, abbreviata e micro-impresa. Lo stesso strumento può generare in formato XBRL il bilancio consolidato che, anche per il 2017, è limitato al solo Prospetto Contabile.
Qualsiasi file XBRL può essere validato e visualizzato in HTML o PDF utilizzando il servizio TEBENI.